PENSIERO…

20 Febbraio 2021

Ci sono delle volte in cui mi rendo conto di quanto sia bello il mio lavoro e quante soddisfazioni mi possa regalare.

In questo anno di pandemia, pur di reggere questo tremendo colpo che mi è arrivato inaspettato, mi sono inventato anche l’inventabile. La fantasia per fortuna non mi manca, la voglia di fare nemmeno, la passione per il mio lavoro è ancora a mille, un paio di libri su cui studiare e il gioco è fatto.

Ma questo a volte non basta per completare il capolavoro, ci vuole anche un pizzico di fortuna e l’aiuto esterno di UN qualcuno.

Quell’aiuto nel mio caso lo posso trovare nella figura del mio cliente, quello che viene in Osteria non solo per gustare le prelibatezze di Enrico oppure il buon vino da me proposto ma perché è legato alla mia figura, al servizio dei miei ragazzi, all’esperienza di cui può godere.

In questo periodo “Covid19” ho capito quanto sono fortunato, quanto lo siamo tutti qui al Pettirosso avendo clienti che ci vogliono bene e che ci supportano in continuazione.

Ogni volta che faccio una promozione o che semplicemente propongo una novità c’è sempre qualcuno che “clicca” con estrema facilità, ogni volta che posto la foto di un piatto puoi star sicuro che i clienti nel giro di pochi giorni arrivano, ogni volta che tra le righe chiedo aiuto UN qualcuno c’è sempre al di la dello schermo che pensa a me, a noi.

Ti posso garantire che una clientela così non ha prezzo, soprattutto in questo momento così difficile in cui riuscire a far quadrare i conti e arrivare a fine mese si trasforma in una operazione degna del miglior ingegnere del mondo.

GRAZIE a tutti!

Oggi è entrata in Osteria una nostra affezionata cliente, che per l’occasione chiamerò “Roberta”, la quale aveva acquistato la Mistery Box. Il pacco era li pronto per essere ritirato: lei ha semplicemente pagato e se ne è andata senza ritirare il vino dicendo che tornerà un altro giorno.
In quel momento ho capito che l’acquisto era finalizzato unicamente ad aiutarci, il vino le interessava relativamente, aveva solo voglia di sostenerci.

Che dire… GRAZIE… grazie “Roberta” e grazie a tutte le persone che in questo periodo hanno sostenuto la mia Osteria, i miei ragazzi e tutte le aziende che si trovano in difficoltà.
Non esiste solo il Pettirosso, queste persone stanno sostenendo l’economia di una città intera decidendo di acquistare direttamente nei negozi invece che sul web.

Questa pandemia ha fatto del male a tutti ma ha anche fatto vedere il lato bello delle persone, mi auguro solo che tutto questo rimanga anche quanto questo Covid19 rimarrà solo un pessimo ricordo, abbiamo bisogno di azioni fatte con il cuore, abbiamo bisogno di molte cose che nel passato erano andate perdute.

Aspettiamo una nuova alba per poter partire verso un nuovo viaggio, portiamo con noi il bagaglio di cose che belle che abbiamo riscoperto, c’è sempre un lato positivo anche nei momenti peggiori.

Ancora grazie.

In alto i calici.

Paolo

Iscriviti alla newsletter

dell'Osteria del Pettirosso

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire tutte le nostre novità.