UN BICCHIERE CON L’OSTE

28 Marzo 2019

La passione per il vino incontra la voglia di stare in compagnia

Da molti anni organizzo degustazioni tematiche in Osteria.

Sono la mia passione, è un momento di ricerca e di stimolo a scoprire le novità del mio settore.

Organizzarle mi occupa tanto tempo nella scrittura dei test, nell’invio delle mail, nella preparazione delle schede tecniche e nel contattare i clienti più appassionati.

Nel web si trova tanto materiale già pronto ma non sono una persona che si accontenta e voglio, nel limite del possibile, il meglio per il mio cliente.

Ho notato però che spesso questo tipo di degustazioni sono viste come troppo formali e fanno troppa selezione tra i clienti attirando solo quelli fortemente appassionati.

Forse è la parola “degustazione” che crea un po’ di timore.

Vorrei che queste serate fossero sia momenti di approccio con il vino ma anche di condivisione e di amicizia.

Per questo ho deciso di creare un nuovo format che si chiamerà “UN BICCHIERE CON L’OSTE”.

Di cosa sto parlando?

“UN BICCHIERE CON L’OSTE” diventerà un momento in cui si degusteranno informalmente vini da me selezionati tutti attorno ad un tavolo chiacchierando anche di argomenti non per forza inerenti al nettare di Bacco.

Ti piace l’idea?

Ma non sarà per tutti.

UN BICCHIERE CON L’OSTE sarà solo per 25 persone.

Avranno specifici requisiti: principalmente ci dovrà essere la passione per il nettare di Bacco ma sarà necessaria anche la voglia di stare in gruppo.

Gli aderenti godranno di molti vantaggi riservati solo a loro:

  • Uno sconto su quanto speso in Osteria
  • Una card dedicata
  • Una spilla che andrà indossata ad ogni incontro
  • L’invito in anteprima a tutti gli eventi del Pettirosso
  • Il regalo di Natale
  • Gita annuale con il gruppo
  • Partecipazione alla scelta dei vini e dei prodotti “SELEZIONE PAOLO TORBOLI”
  • Degustazione in anteprima di tutti i nuovi piatti “speciali” creati per il menù dell’Osteria

Ma ci sono alcune regole:

  • Il gruppo sarà vietato agli astemi, Il vino dovrà essere per loro “quasi” uno scopo di vita
  • Dovranno preferire i vini non alla moda e di massa
  • Il mandato durerà un anno, poi la speciale commissione di “UN BICCHIERE CON PAOLO” deciderà se rinnovarlo anche in base alla partecipazione alle attività del gruppo
  • Dovranno sottoporsi ad un simpatico test iniziale che metterà “a dura” prova le conoscenze in ambito vitivinicolo

Allora che ne pensi?

Se hai il piacere di far parte di questo nuovo progetto invia subito una mail a paolo@osteriadelpettirosso.it.

Aspetto la tua mail.

In alto i calici!

Paolo

 

 

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter

per la tua prima volta, ti regaliamo il DESSERT

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire tutte le nostre novità.