IL MONTEPUCIANO – LA SORPRESA

23 Novembre 2019

UN BICCHIERE CON L’OSTE

 

Resoconto di una serata ricca di sorprese.

 

Giovedì scorso i membri di “Un bicchiere con l’Oste” hanno affrontato con estrema “fatica” la degustazione dedicata al vitigno Montepulciano.

 

Come annunciato la serata ha riservato grandi sorprese con una classifica finale incredibile.

 

Primo posto a pari merito Emidio Pepe e Ausonia

Secondo posto per Soc. Agr. San Lorenzo con il suo Aldebaran

Terzo posto per Torre dei Beati con il Mazzamurello

Quarto posto per Rasicci.

 

La vera sorpresa sta nel fatto che i primi classificati, Pepe a parte, hanno un valore pari a quello di un nostro Marzemino mentre quelli più costosi sono finiti in fondo.

 

Incredibile.

 

Questo testimonia il fatto che spesso i vini importanti si nascondono anche dietro quei piccoli produttori, quelli meno conosciuti ma che con grande tenacia e passione producono vini di grandissimo spessore ma che purtroppo, essendo meno conosciuti, non arrivano al cliente finale.

 

I primi quatto classificati verranno ovviamente proposti in Osteria, la loro qualità è garantita da dai quelle persone che giovedì si sono sacrificate bevendo 12 vini per poi stilare una incredibile  classifica finale.

 

In alto i calici.

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

per la tua prima volta, ti regaliamo il DESSERT

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire tutte le nostre novità.