“BARRICATO” IN CASA – venticinquesima parte

6 Maggio 2020

La mia nuova rubrica prosegue anche se con un ritmo più lento avendo iniziato il servizio di delivery con l’Osteria.

Non riesco più a pranzare e cenare in casa quindi mi risulta difficile stappare la bottiglia quotidiana.

Questa è la conferma che un po’ alla volta stiamo tornando alla normalità.

Oggi non parlerò di vino, vorrei raccontare di una birra prodotta da un imprenditore che ritengo stimo molto e che recentemente ho avuto la fortuna di conoscere.
Mi riferisco a Teo Musso fondatore di Le Baladin e pioniere della birra artigianale in Italia.
Ho avuto la fortuna di conoscerlo durante una “gita” organizzata con un gruppo ristretto di ristoratori-amici, il gruppo di Ristoratore Top capitanati dal fantastico Lorenzo Ferrari.

Avevamo voglia di trascorrere una giornata insieme ma che fosse anche formativa.
Avevamo voglia di imparare, di confrontarci con una persona dalla grande visione, di quelle che non ti fanno dormire di notte dopo averle incontrate.

Ci siamo ritrovati tutti in uno dei posti più sperduti del Piemonte, a Piozzo paese di origine di Teo.

Qui ha sede Le Baladin, noto birrificio artigianale italiano.

E’ stata una giornata incredibile: dopo aver visitato il birrificio guidati dallo storico mastro birraio abbiamo incontrato Teo che ha trascorso il resto della giornata con noi. Pranzo insieme nel suo bellissimo ristorante e poi un paio di ore di chiacchiere dove ci ha raccontato il suo incredibile percorso professionale e la sua visione aziendale.

Giornata indimenticabile, Teo immenso, location fantastica.

L’altra sera ho voluto stappare una delle sue birre e mentre la gustavo ho viaggiato con la mente ripensando alla giornata trascorsa al birrificio.

La “Rock‘n‘Roll” è una bionda American Pale Ale dove la freschezza è una delle sue caratteristiche principali. Un equilibrato uso del pepe e i suoi profumi eleganti rendono questa birra affascinante alla beva, una delle mie preferite tra quelle prodotte dal grande maestro.

E’ un ottimo abbinamento con i salumi oppure con i formaggi ma è fantastica anche da bere da sola.

E’ entrata da poco nella nostra lista birre quindi la potrai degustare al banco del Pettirosso appena tutto finirà e finalmente potremo riaprire.

Rock’n’Roll!

In alto i calici.

Paolo

Iscriviti alla newsletter

dell'Osteria del Pettirosso

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire tutte le nostre novità.